Brucia altri 4 cassonetti a Savignano: piromane individuato

A fuoco altri 4 cassonetti, cresce l’apprensione per i piromani anche se la soluzione del caso potrebbe essere vicina. Tra martedì pomeriggio e ieri i pompieri sono dovuti accorrere altre 4 volte tra il centro città e il quartiere Cesare e zona Seven, sempre per vandalismi incendiari e con la distruzione dei cassonetti.

In centro nelle settimane scorse le fiamme hanno bruciato alcuni cassonetti nei pressi del municipio, lambendo più volte la finestra dell’Accademia dei Filopatridi. Martedì pomeriggio invece le fiamme si sono levate in via Molino, nell’ex comparto Sapignoli, nella zona tra il centro e la via Emilia, distruggendo un cassonetto della carta e lambendo pericolosamente quelli vicini.

A fine novembre un falò alto vari metri ha bruciato 4 cassonetti della carta e distrutto completamente il deposito dei carrelli del supermercato vicino a piazza Falcone e i vigili del fuoco sono intervenuti in modo tempestivo per evitare ulteriori danni. Ieri nel primo pomeriggio incendi di cassonetti in zona per ben altre tre volte, in area vicine ma distinte, nella zona più verso il Seven. Sono dovuti intervenire più volte i vigili del fuoco e la polizia locale, che sembra essere già sulle tracce di un giovane piromane solitario, che sarebbe anche stato visto da testimoni.



Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui