Brisighella, dal 23 al 30 agosto i lavori per la pavimentazione definitiva in via Emiliani a Fognano

Dopo il periodo di assestamento indispensabile per la stabilizzazione del manto stradale, come da pianificazione, i lavori di asfaltatura definitiva sulla Strada Provinciale 302R (via Emiliani) all’altezza di Fognano saranno effettuati lunedì 23 agosto in orario diurno e da martedì 24 agosto in orario notturno fino al 30 agosto (sabato e domenica esclusi) con chiusura della viabilità. Nello specifico, gli interventi che comporteranno la chiusura della strada saranno eseguiti nelle ore notturne: dalle ore 21 alle ore 6 nelle giornate del 24, 25, 26, 27 e 30 agosto. Si tratta della realizzazione di uno strato di asfalto di tipo speciale (hard) resistente all’intenso traffico presente in questo importante nodo stradale; la posa della pavimentazione sarà anticipata dalla fresatura dell’attuale tappeto di usura provvisorio realizzato a fine ottobre dell’anno scorso e dalla messa in quota dei chiusini. I lavori interesseranno anche la prima parte di via Macello.

Si comunica infine che nell’ambito del periodo già menzionato (martedì 24 agosto), saranno eseguite in orario notturno, a cura della Provincia di Ravenna, attività di ripristino della pavimentazione stradale della SP302 in località Castellina.

I lavori effettuati a Fognano

Si ricorda che il cantiere fognanese, particolarmente articolato e complesso, ha comportato nei mesi estivi del 2020 il rinnovo e la razionalizzazione della rete e degli allacci del servizio di fognatura e di acquedotto per una lunghezza di circa 160 metri nel tratto di via Emiliani compreso tra via Macello e Piazza Garibaldi. I lavori hanno riguardato anche il rifacimento degli allacci di utenza della rete gas e la posa dei cavidotti necessari all’interramento delle linee Telecom, Lepida e dell’illuminazione pubblica, per un costo complessivo dell’intervento pari a quasi 480.000 euro. Oltre al rinnovo delle tubazioni, la realizzazione dei nuovi cavidotti permetterà inoltre l’interramento dei servizi di illuminazione pubblica e telefonico e, nel prossimo futuro, il cablaggio in fibra ottica dell’area per l’utilizzo della banda larga nelle comunicazioni telematiche.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui