Borghi, coltivava due chili di marijuana: scatta la denuncia per un 27enne

Lo scorso martedì mattina a Borghi una pattuglia della polizia locale dell’Unione Rubicone e mare ha fermato per controlli un 27enne residente in zona. Il giovane si mostrava subito molto nervoso ed insofferente ai controlli ed inoltre gli agenti potevano percepire un inequivocabile odore di marijuana provenire dall’abitacolo.

Ne conseguiva una perquisizione che consentiva il rinvenimento a bordo del veicolo di alcuni grammi di marijuana. La perquisizione veniva estesa all’abitazione dell’uomo e poi ad una vicina radura, interna ad una fitta boscaglia, nella quale questi aveva allestito una piccola coltivazione di canapa indiana, già raccolta e messa ad essiccare in una struttura precaria ed occultata. All’esito è stato così trovato e sequestrato un quantitativo di marijuana superiore a due chilogrammi.

L’uomo è stato denunciato a piede libero per i reati di coltivazione abusiva e di detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui