Bonaccini: “Emilia-Romagna, 40 eventi sportivi al top per il 2021”

Oltre 40 eventi sportivi, d’importanza nazionale e internazionale, con 12 discipline diverse protagoniste. Queste il ricco calendario del 2021 presentato in conferenza stampa dal Presidente della Regione Stefano Bonaccini e da Gianmaria Manghi, capo della segreteria politica.  Su tutti il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna di Formula 1 in programma a Imola dal 16 al 18 aprile, le 4 tappe del Giro d’Italia (11, 12, 20 e 21 maggio, ufficialità a breve) e il Gran Premio San Marino e della Riviera di Romagna di Moto Gp (a Misano dal 17 al 19 settembre): “Puntiamo a portare nel 2024 in Emilia-Romagna la partenza o almeno una tappa del Tour de France – ha spiegato Bonaccini -, stiamo lavorando al progetto insieme alla Toscana, con cui resta viva l’ipotesi di candidarci per le Olimpiadi 2032”. In agenda anche il 13 e 14 marzo a Rimini la Final Four della Coppa Italia di volley femminile di A1 e dal 21 al 25 aprile le Final Eight di Coppa Italia di calcio a 5 e a Forlì dal 14 al 20 giugno il torneo ATP 80 di tennis maschile.

Questo il calendario completo degli eventi.

Si parte subito, a fine gennaio, all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bo): sabato 30 e domenica 31 è in programma la final four di Coppa Italia Pallavolo maschile e, pochi giorni dopo, il volley continuerà a essere protagonista con il girone di Champions League, al Pala Panini di Modena. In febbraio va di scena la pallamano a Salsomaggiore (Pr), con le finali di Coppa Italia maschili e femminili, mentre il mese si concluderà con una gara internazionale di sci giovanile a Sestola (Mo). Marzo sarà segnato dalla Coppa Italia di Pallavolo femminile a Rimini, e farà capolino la stagione ciclistica con una grande classica, la Coppi-Bartali, con 6 tappe in cinque giornate che toccheranno la Romagna e San Marino. Il 16 aprile torna il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna di Formula 1, conferma per la Motor Valley, distretto motoristico unico al mondo e occasione per raccontare il meglio del Made in Italy e del Made in Emilia-Romagna. E sempre in aprile si terranno il Giro di Romagna Under 23 Elite di ciclismo e, a Rimini, la Final Eight di Coppa Italia di calcio a 5, maschile e femminile. Due grandi appuntamenti a maggio: torna ancora il Giro d’Italia di ciclismo con 4 tappe sul territorio regionale: il calendario sarà presto ufficializzato dagli organizzatori, ma anche Piacenza si avvia ad essere sede di tappa. E a fine mese si svolgeranno i Campionati italiani di Tennis tavolo paralimpico. Tanti gli eventi sportivi a giugno, quando ne sono previsti dieci. Si parte con i giochi olimpici Aics a Cervia (Ra), per proseguire con 5 tappe del Giro d’Italia di ciclismo Under 23. Quindi i Roller Games sulla Riviera romagnola, gli Internazionali di Tennis Città di Forlì, il Campionato di arrampicata sportiva a Bologna, la Ginnastica in festa a Rimini, il Campionato Italiano ciclismo maschile professionisti su strada Elite tra Bellaria (Rn) e Imola e le Finali nazionali Campionato di calcio Primavera al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Chiude giugno la seconda edizione di un appuntamento unico per gli appassionati del pallone, il Gran Galà del Calciomercato al Grand Hotel di Rimini. A luglio tre importanti eventi: il Festival della Pallamano a Misano Adriatico (Rn), la Sport Dance a Rimini e il Tour Italia di Beach volley, tra Bellaria e Cesenatico. Mentre agosto ospiterà a Schia (Pr), una Gara internazione Fis di sci d’erba, settembre si aprirà con gli Internazionali di Tennis a Montechiarugolo (Pr), per proseguire con l’Appenninica mtb stage race, gara internazionale di mountain bike (5 tappe) sull’Appennino emiliano tra Modena, Bologna e Reggio Emilia. Sempre a settembre rombano i motori con il Gran Premio San Marino e della Riviera di Romagna di Moto GP, mentre tra Castrocaro e Cesenatico torna una delle gare ciclistiche più amate come il protagonista cui è dedicata, il Memorial Pantani. Nello stesso mese vanno in scena a Cervia i super atleti di Ironman, gara internazionale di Triathlon, e a Casalecchio di Reno ci si potrà divertire con le evoluzioni ci Bol On Ice, pattinaggio su ghiaccio. Chiude settembre la spettacolare gara, inedita in regione, Oceanman, circuito internazionale di nuoto in acque aperte a Cattolica (Rn). A Cervia il Campionato italiano Triathlon Sprint porta in ottobre, con una gara che trova la sua ideale prosecuzione in Sharkman, competizione internazionale della stessa disciplina che si terrà a Cattolica. Quindi il Giro dell’Emilia, gara ciclistica maschile e femminile, e il Campionato Italiano cadetti di Atletica leggera e la Maratona, a Parma. Altra competizione di rilievo il Trisome Games, Campionato del mondo per ragazzi con sindrome di Down che gareggeranno su 7 discipline (atletica leggera, calcio a 5, judo, nuoto, pallacanestro, tennis e tennistavolo), per chiudere a Ferrara un mese intenso. Ancora maratoneti in pista a novembre, a Ravenna ma non solo, perché l’annata sportiva di grandi eventi si conclude con il Campionato Italiano di Maratona assoluto e master, a Reggio Emilia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui