Bollette: nessun taglio delle tasse


Federconsumatori interviene sulla questione del caro bollette.
«Nelle settimane passate – scrive il presidente Graziano Urbinati – in merito alle vicende caro bolletta gas/energia abbiamo incontrato e sentito i parlamentari locali: i senatori Marco Croatti del Movimento 5 Stelle, Antonio Barboni di Forza Italia e le onorevoli Elena Raffaelli Lega Nord, e Giulia Sarti Movimento 5 Stelle,  ai quali abbiamo posto in particolare il tema degli oneri di sistema, vere e proprie tasse occulte e che incidono quasi del 60% sul costo della bolletta».


«Fedeconsumatori Rimini – prosegue il comunicato – aveva fatto notare ai parlamentari che occorreva intervenire proprio su voci ad esempio come le accise o l’Iva per diminuire i costi della bolletta e dare respiro alle famiglie riminesi in difficoltà. Ad oggi non abbiamo ricevuto ancora nessuna risposta, anzi apprendiamo con estremo disappunto che nel DL Crescita è stata inserita una norma che scarica sulle bollette elettriche i costi del salvataggio di Alitalia».


«Visto l’interesse di moltissimi cittadini riminesi al problema costo bollette energia, chiediamo ai rappresentanti locali in parlamento se in base alle nostre richieste hanno effettuato verifiche  o sono intervenuti così come da noi chiesto, anche al fine di non continuare a scaricare sulle famiglie i costi delle scelte politiche del Governo e di intervenire ad una completa riforma degli oneri di sistema in bolletta, tesa ad eliminare voci obsolete e costi impropri».

                                                                                                                       

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui