Bici elettrica rubata, zuffa nel parco a Cesena: un denunciato

Ha visto in sella alla sua bici elettrica nuova fiammante, che gli era stata rubata il giorno prima, uno degli “occupanti” del parco 11 settembre: i giardino a ridosso del centro commerciale Lungo Savio e che costeggia la via Emilia. Ne è scattata una baruffa al termine della quale un giovane senegalese, già noto alle forze di polizia è stato denunciato e la costosa bici restituita al legittimo proprietario. Un giovane nigeriano residente a Cesena. L’episodio risale alle 17 circa di due giorni fa. Per dirimere la vicenda è servito l’intervento di due Volanti. A chiamare la polizia è stato il cesenate nativo della Nigeria che aveva scorto, nel gruppetto di persone che sempre vivacchiano e bivacca nel giardino 11 settembre, una che era in sella alla sua bici: un mezzo comprato recentissimamente, pagandolo 700 euro. Una bici che usava per recarsi al lavoro e che due notti prima gli era stata asportata da casa.

Quando la polizia è arrivata al giardino 11 settembre i due protagonisti stavano litigando per la bici e tutti gli altri presenti si sono allontanati in fretta per non rischiare multe per assembramento. Il proprietario della bici ha ben presto mostrato scontino di pagamento del mezzo e la denuncia di furto sporta. Il senegalese oltre che per ricettazione è stato denunciato anche per la resistenza al controllo di polizia e multato per essersi trovato al parco in zona rossa e senza un giustificato motivo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui