BERTINORO. “Un plauso da parte di tutta la nuova compagine è stato portato in merito alle azioni fin qui svolte, in particolare per lo spirito di servizio che il Centro ha dimostrato in occasione della crisi sanitaria, mettendosi al servizio di Ausl Romagna e Protezione Civile” queste le parole del Presidente Sangiorgi a margine della riunione che giovedì scorso ha sancito l’inizio del nuovo triennio amministrativo. Enrico Sangiorgi, prorettore alla didattica dell’Università di Bologna, succede a se stesso nella carica di Presidente. Con lui, sempre, nominato in seno al Consiglio dall’Università di Bologna, anche il professor Giulio Ecchia e la dirigente Arianna Sattin. Due invece i rappresentanti della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì: la vice segretaria generale, Fabiana Fiorini, e il dirigente d’azienda, Marco Tellarini. La riunione si è svolta in video conferenza e, a presentare l’attività del Centro Universitario al nuovo Consiglio di Amministrazione, sono stati anche il direttore Andrea Bandini e Fabrizio Zanotti. Collegato in qualità di invitato permanente alle riunioni del Consiglio, il sindaco di Bertinoro, Gabriele Fratto, che ha anche relazionato in merito all’emergenza coronavirus e alle azioni intraprese per cercare di contrastarla. Lo sguardo si è poi rivolto verso il futuro “Dobbiamo continuare a essere pronti per sostenere un cambio di abitudini – ha spiegato Sangiorgi – in un settore congressuale scientifico che potrebbe per un certo periodo vedere ridotta di molto la possibilità delle persone di muoversi, quindi andando a implementare accorgimenti tecnologici che permettano alle persone di seguire i corsi anche da molto lontano. Abbiamo anche accolto con soddisfazione l’incarico arrivato al Ceub dal Rettore dell’Università di Bologna di essere punto di riferimento per la logistica degli specializzandi di medicina di tutto il polo formativo romagnolo nei prossimi anni”.

Argomenti:

Bertinoro

Ceub

Fratto

SANGIORGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *