Bertinoro, la festa di Santa Caterina: il programma

Bertinoro è pronta a festeggiare la sua patrona Santa Caterina d’Alessandria, ma a questa ricorrenza si unisce l’impegno per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. E infatti le iniziative in programma dal 25 al 28 novembre rispecchiano questo doppio filone.

 “Regalare ai bertinoresi un momento di festa per Santa Caterina – sottolinea la sindaca Gessica Allegni –  era molto importante per noi e dobbiamo ringraziare le associazioni, Proloco di Bertinoro, per aver contribuito all’organizzazione, e il Molino, che terrà per l’occasione aperto il presepe in grotta. Lo era altrettanto però non dimenticare la giornata internazionale contro la violenza sulle donne e l’insopportabile aumento di femminicidi di cui la stampa è tornata a raccontarci ormai quotidianamente. L’8 marzo scorso abbiamo inaugurato una panchina rossa, in segno di vicinanza alle vittime di violenza, una violenza che ha diverse forme e verso la quale dobbiamo essere costantemente vigili per respingerla con ogni mezzo. Per farlo servono investimenti, in cultura e formazione prima di tutto. Serve garantire protezione alle donne che denunciano, non lasciarle sole, non dare mai nulla per scontato, non farle sentire abbandonate dalle istituzioni. Nel nostro piccolo continueremo a mettere in campo ogni iniziativa possibile per contribuire a vincere questa battaglia. Ringrazio di cuore Maria Pia Timo che terrà il suo spettacolo (reso possibile grazie alla collaborazione con l’associazione Dire e Fare) nella serata di sabato e che rappresenta pienamente la vitalità e l’intelligenza che le donne sanno mettere in campo in ogni ambito della loro vita, pubblica e privata. E forse è questo che fa più paura a chi vorrebbe farci vivere nel passato e nell’oscurantismo”.

Santa Caterina a Bertinoro

Il programma delle iniziative.

Il 25 novembre, giorno della patrona, sarà riservato alle celebrazioni religiose, con la messa solenne presieduta dal Vescovo di Forlì-Bertinoro Livio Corazza alle 18,30 nella Concattedrale di Bertinoro.

Il 27 novembre, alle ore 21,15 nel Teatro Novelli, all’Ex Seminario, i riflettori si accenderanno sulla condizione femminile con Maria Pia Timo e il suo “Doppio Brodo Show”. A metà tra reading, lezione culinaria e monologo comico, sul palco (dove intanto si prepara, in diretta, la sfoglia col mattarello) prende vita uno spettacolo con tanti ingredienti diversi, che prende le mosse da una commossissima malinconia per le epiche figure delle nostre nonne, donne di casa, di campagna, di un’Italia tutta da ricostruire. La rappresentazione è in collaborazione con l’associazione Dire Fare. Sulla base delle prenotazioni già arrivate c’è già il tutto esaurito. Per informazioni si può allo 0543 469213 oppure inviare una mail a turismo@comune.bertinoro.fc.it.

Il culmine dei festeggiamenti arriva domenica 28 novembre. Alle 9 prenderà il via dal parcheggio di via Allende la Camminata di Santa Caterina: una passeggiata di 10 chilometri (durata circa 2 ore e mezza) su un percorso misto (asfalto e sterrato) non particolarmente difficoltoso, che toccherà, fra l’altro, le località di Ospedaletto e Casticciano. A organizzare è la Pro Loco con la collaborazione di Bertinoro Cammina. Per info si può contattare il 349 6579333 (Graziano).

Dalle ore 11 alle ore 19, invece, l’appuntamento è in piazza della Libertà per la Festa di Santa Caterina: qui si potranno trovare prodotti locali, artistici e oggettistica, e dalle 12 sarà presente anche uno stand con dolci, castagne e vin brulé. Alle ore 17 arriverà il momento magico dell’accensione delle luminarie natalizie che brilleranno per tutto il periodo delle Festività. Non solo: sempre domenica  sarà possibile visitare in anteprima il presepe nella grotta del sentiero Monte dei Preti (l’antica neviera a servizio del Seminario) curato dall’associazione il Molino – Protezione Civile Bertinoro. L’allestimento sarà aperto al mattino dalle ore 10 alle 12 e il pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17, per poi riaprire i battenti a partire dall’8 dicembre. 

Nella giornata di domenica 28 novembre dalle 11.00 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 20.00 sarà attivo il servizio di navetta gratuita per il centro storico dai parcheggi di via Allende e via Badia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui