Bertinoro, finanziate tutte le domande di contributi per i centri estivi

Il Comune di Bertinoro ha pubblicato a giugno un bando per le famiglie che desideravano ottenere i voucher conciliativi per i centri estivi. Quest’anno sono pervenute 248 domande accoglibili, molte più di quelle degli anni scorsi dal momento che è stata alzata la soglia massima di reddito per poter fare domanda. Potevano partecipare nuclei familiari in cui entrambi i genitori lavorassero ed avessero un ISEE inferiore a 35.000 euro.

Per riuscire a finanziare tutte le richieste pervenute, oltre ai fondi del progetto conciliazione della regione Emilia Romagna (che riuscivano a coprire 95 domande per un importo complessivo di 30.596 euro), la Giunta comunale si è espressa favorevolmente all’utilizzo dei fondi speciali ministeriali del DL 73/2021 a favore dei comuni per il supporto di centri estivi ed attività educative (le risorse assegnate ammontano a 24.682,10 euro) e all’impiego di risorse comunali per un totale complessivo 77.067,75 euro.

I fondi assegnati al Comune dalla Regione coprivano meno della metà delle domande pervenute (95 domande su 248), sia perché si è deciso di permettere a un range di famiglie più esteso di partecipare al bando, sia per l’alto numero di centri estivi di qualità accreditati nel Comune.

“La volontà della amministrazione – si legge in una nota – è sempre stata fin da subito quella di sostenere tutti i nuclei presenti in graduatoria e di cercare altre fonti di finanziamento disponibili. Questo ha inevitabilmente allungato un po’ i tempi, ma la graduatoria è stata esaurita. Il Comune di Bertinoro da molti anni ha la fortuna di avere sul territorio una grande offerta di centri estivi con attività diversificate. L’alto numero di domande ricevute per i voucher da una parte testimonia l’apprezzamento delle famiglie per la qualità dell’offerta, dall’altra segnala l’importante dato del ritorno al lavoro dei genitori ma anche la loro fiducia nei protocolli anti-covid adottatati nelle strutture”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui