BELLARIA IGEA MARINA. Con un cartello scritto a mano, offriva scarpe Hogan, rigorosamente contraffatte, al prezzo stracciato di 49 euro, anzichè 180. La promozione non è passata inosservata alla guardia di finanza di Rimini che ha denunciato il commerciante per vendita di prodotti contraffatti.

Nei guai anche il calzolaio

Le Fiamme gialle riminesi hanno individuato anche il laboratorio dove il negoziante si approvvigionava: un’abitazione alla periferia di Montegiorgio, nel fermano, dove le scarpe erano prodotte e dove hanno sequestrato 500 paia di Hogan contraffatte, accessori e componenti di pelle riproducenti la “H” e le “fustelle” in metallo per il taglio del pellame, occorrenti per riprodurre il famoso logo da applicare sulle calzature. Il titolare del laboratorio artigianale, anch’egli denunciato, con una notevole abilità, applicava la “H”, battendo con il martello sugli stampi in metallo.

Argomenti:

bellaria

commerciante

denuciato

false

hogan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *