Bellaria, raid dei ladri nella notte “smontate” 8 Bmw

Volanti, cruscotti, navigatori, fanali, specchietti retrovisori, addirittura cambi automatici. Sono i “ricambi” di cui sono state spogliate nella notte tra mercoledì e giovedì ad almeno otto Bmw di grossa cilindrata. Auto quasi tutte di proprietà di turisti in sosta nei parcheggi di alberghi o, come in un caso, in quello sorvegliato, con stalli presi in affitto prevalentemente sempre da albergatori per i loro clienti, a Igea Marina, lato porto canale. Qui, ad un turista svizzero di casa da anni a Bellaria Igea Marina, la banda di predoni ha provocato un danno stimato superiore ai 20.000 euro. È stata una lunga processione quella iniziata molto presto ieri mattina nella caserma dei carabinieri: fino al risveglio, infatti, nessuno si è accorto di cosa era successo.

Chi sono

Nessun dubbio che ad agire sia stata la stessa banda di predoni, solitamente composte da ladri originari dell’est Europa dove l’improvvisa ricchezza ha portato le strade a popolarsi di veicoli di lusso. Non è invece cresciuto in numero esponenziale il numero dei centri assistenza o dei concessionari. Così, da un paio di anni a questa parte, meccanici “illuminati” hanno messo in piedi un mondo parallelo per procurarsi i ricambi indispensabili per la manutenzione anche di auto di classe superiore.

Via alla caccia

I “rappresentanti” sparsi sul territorio così, una volta avuta la segnalazione del modello da cercare, si mettono a caccia e quando individuano la zona che può soddisfare la richiesta, danno il via all’operazione. Ovviamente, in piena estate, una piazza come Bellaria Igea Marina, si è rivelata estremamente valida. Altra peculiarità di questi raid è che i predoni, una volta portata a compimento la missione, lasciano immediatamente il territorio. Ecco perché per i carabinieri sarà molto importante, in chiave investigativa, analizzare le riprese delle numerose telecamere accese 24 ore su 24 sulle strade del territorio comunale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui