Bellaria, cade dall’impalcatura: operaio in gravi condizioni

Infortunio sul lavoro: vola dall’impalcatura, operaio ricoverato in prognosi riservata al Bufalini. È successo giovedì mattina in viale Amerigo Vespucci 13 a Bellaria Igea Marina. L’uomo, un 54enne di nazionalità albanese, stava eseguendo la pulizia della passerella di una parte dell’impalcatura montata dall’impresa di cui è dipendente per eseguire la ristrutturazione esterna dell’hotel Ambasciatori di proprietà della famiglia Bianchi titolare anche dell’adiacente President. Stava spazzando con uno scopettone quando, forse per colpa della pioggia che ha reso viscida l’impalcatura, ha perso l’equilibrio ed è caduto nel vuoto. Un volo di diversi metri che non ha avuto conseguenze ancor più gravi perché è atterrato su una pensilina dell’albergo. Nonostante il “paracadute” il 54enne ha riportato diverse fratture che gli hanno reso impossibile muoversi. Per portarlo a terra ed affidarlo alle cure del personale di Romagna soccorso intervenuto con ambulanza e automedicalizzata, si è quindi reso necessario anche l’intervento dell’autoscala dei Vigili del fuoco. Portato positivamente a termine il recupero (la pensilina era a circa 3 metri di altezza dal suolo), l’uomo è stato immediatamente trasportato al Bufalini dov’è stato ricoverato. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, personale della Polizia locale ed i funzionari della Medicina del lavoro dell’Azienda Usl cui spetta per legge l’obbligo di relazione la Procura della Repubblica. Tra gli adempimenti eseguiti quelli legati ai controlli sulle dotazioni antinfortunistiche dei lavoratori presenti, del ferito, ovviamente, e del cantiere.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui