Bellaria. Nuovo lungomare, pronto il taglio del nastro

Viaggiano spediti, tra il bagno 33 bis e il bagno 30, i lavori per la realizzazione del nuovo lungomare in prosecuzione di viale Colombo: questa prima tranche dell’opera è ormai in fase di completamento, con l’apertura al pubblico prevista per domani, sabato 12 giugno. Già fissata per il sabato successivo – sabato 19 giugno – l’inaugurazione ufficiale. In vista del taglio del nastro, si potrà quindi cominciare a frequentare ed apprezzare i primi duecento metri del nuovo waterfront, un’opera pubblica tra le più attese, la cui rigenerazione ha visto tecnici e operai lavorare alacremente a partire da metà marzo. Già annunciata, immediatamente dopo l’estate, la ripresa delle attività dal bagno 30 in direzione Nord. A lavori ultimati, la prosecuzione dell’asse stradale di viale Colombo avrà rigenerato quasi un chilometro e mezzo di territorio – da piazzale Kennedy a via Abbazia – ridefinendo l’esperienza stessa di mare e spiaggia: offrendo alla comunità di Bellaria Igea Marina ed ai suoi ospiti un inedito percorso per gli spostamenti, spazi in cui sostare, aree verdi, rinnovati coni visivi per la vista del mare, ma anche un luogo per lo sport all’aria aperta e nuove prospettive commerciali per le strutture che vi si affacciano.L’investimento complessivo dell’opera che vede questi giorni ultimare la prima tranche dei lavori sfiora i 4.000.000 euro; di questi, 2.150.000 euro coperti dall’ingente contributo con cui la Regione Emilia Romagna ha premiato il progetto bellariese. Progetto non a se stante ma parte di una visione organica di rigenerazione della fascia turistica che arriva sino alla zona Sud: passando attraverso viale Colombo – la cui riqualificazione è in via di completamento – , l’area del porto canale – anch’essa presto oggetto di nuovo intervento – e i nuovi orizzonti che interessano tutto il lungomare Pinzon, compreso il progetto pubblico-privato tra via dei Mille e la struttura ricettiva Blu.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui