Bellaria, la street art colora i negozi

Gli artisti del Bim street art festival entrano nei negozi dell’Isola dei platani, per dipingere carrelli, scarpe, tavole da skate, ma anche serrande e facciate. Il cuore di Bellaria Igea Marina è stato travolto da un’ondata di creatività, nell’ambito dell’iniziativa Bim street art che ha riqualificato spazi cittadini con una mostra permanente a cielo aperto. Per coinvolgere poi varie attività locali. In prima linea il Bell’hair che ha fatto decorare due carrelli da lavoro «di quelli usati per le tinture, grandi e colmi di pennelli», spiega il titolare Nicola Canini, a cui piaceva «l’idea del colore per il colore». Ed aggiunge che c’è stato un confronto con le artiste, seguito dalla presentazione di diversi bozzetti. Ad avere la meglio sono stati quelli dove le acconciature erano indiscusse protagoniste, concentrando l’esecuzione «in un solo pomeriggio dalle 17 alle 20, davanti al negozio chiuso, suscitando l’interesse dei passanti». A riprova, conclude, «della voglia di mettersi in gioco in modo diverso, auspicando il ritorno alla normalità».

Ma non solo. Di seguito sono cadute nell’Art attack 4 paia di sneakers del negozio di moda e design “13metriquadri” che ha accordato «la massima libertà ad altri artisti». Invece a “La Gabbia street shop”, che vende anche articoli per writer e skate, il cambiamento ha interessato «la facciata dov’è stata realizzata una gigantesca tavola da skate a forma di teschio», senza dimenticare «quelle decorate con originali graffiti».

Grande interesse poi per i quadri geometrizzanti preparati per la gelateria “Puro e bio Bellaria”. Entusiasti infine i clienti del “Baan street food bar” per la serranda esterna, su cui campeggia un negozio di frutta esotica con tanto di cagnolino in primo piano e per le 50 boule da asporto che, realizzate in polpa di mais e bagassa, sono impreziosite da paesaggi asiatici o tropical. Per gustare sapori «con il coinvolgimento di tutti i sensi».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui