Bellaria, l’appello: “Insegnate a nuotare a mio figlio disabile”

«Insegnate a nuotare a mio figlio disabile perché viva un’estate spensierata». Questo l’appello speciale lanciato su Facebook da una villeggiante, che resterà al Bagno 12 fino a domani, ma con la valigia già pronta per altri week-end mordi e fuggi e poi per passare l’intero mese di agosto a Bellaria Igea Marina. Una mamma che non si accontenta di una vacanza a metà per il proprio bimbo di 10 anni con la sindrome di Down e che cerca una persona di fiducia, capace di insegnargli, prima a prendere dimestichezza con l’acqua e poi le nozioni basilari di nuoto. Si dice grata anche a chi vorrà fornirle qualche suggerimento utile, perché suo figlio possa godersi l’estate in sicurezza.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui