Bellaria, concorso “Dream Flowers”: ecco i giardini premiati

Bellaria Igea Marina è sbocciata in un tripudio di fiori e giardini colorati grazie al Concorso “Dream Flowers” indetto dal Comune, con la collaborazione di Fondazione Verdeblu. Attraverso questo concorso, rivolto alle attività ricettive, balneari e pubblici esercizi, il Comune di Bellaria Igea Marina ha voluto cogliere l’iniziativa di “Asproflor Comuni Fioriti” per riportare la natura, il verde e i fiori nelle vie della propria città a partire dalle aree verdi delle attività commerciali e ricettive.

In molti hanno partecipato al Concorso “Dream Flowers” creando giardini di notevole qualità ed impatto estetico esaminati dal 20 al 27 giugno.

La Giuria è stata composta da Paolo Borghesi, Presidente di Fondazione Verdeblu – ente di promozione turistica della città; Matteo Bellavista, agronomo del Comune di Bellaria Igea Marina; Antonella Galassi, fiorista esperta in composizioni floreali; Frida Vasini, titolare di un home restaurant e custode delle tradizioni locali; Giuliano Casadei, artista ed artigiano di stampe romagnole; Vera Berardi, artista- scultrice ed il Dottor Marcello Benghi nel ruolo di Presidente di Giuria. Sponsor ufficiali del Concorso sono i vivaisti-fioristi del territorio: Casali, Bilancioni e Verdedamare i cui premi messi a disposizione, saranno consegnati dalle Autorità comunali durante le cerimonie di premiazione, che si svolgeranno prossimamente presso le strutture dei primi classificati per ogni categoria. I primi classificati per ogni categoria, gareggeranno inoltre a livello nazionale al Concorso indetto da “Asproflor Comuni Fioriti”.

Di seguito la classifica dei vincitori per ogni categoria:

Categoria “Stabilimenti balneari e chioschi sull’arenile”

1°: Insolito Caffè

2°: Bagno 47

3°: Bagno 59/60 e Bagno 36 (ex equo)

Categoria “Strutture alberghiere-campeggi- B&B- agriturismi”:

1°: Locanda delle Dune

2°: Hotel Savini

3°: A Casa di Augusta e Blu Suite Hotel (ex equo )

La Locanda delle Dune

Categoria “Esercizi commerciali/artigianali, ristoranti – attività economiche”:

1°: Hawaiki Paradise

2°: Pizzeria del bosco

3°: Bell’Aria

Hawaiki Paradise

Oltre ai vincitori che si aggiudicheranno il 1°, 2°, 3° premio, la Giuria ha stabilito anche una serie di Menzioni Speciali rivolte a particolari aspetti dei giardini: come gli ingegnosi meccanismi ecologici di irrigazione e antiparassitari; piante storiche; colori e vivacità delle composizioni.

“Sono molto contenta della risposta della città alla prima edizione di questo concorso che evidenzia la bellezza della nostra città, fatta di spazi pubblici ma anche di luoghi privati ad uso pubblico che è giusto evidenziare e riconoscere – commenta Adele Ceccarelli, Assessore al Patrimonio, Demanio, Ambiente e Scuola di Bellaria Igea Marina – complimenti a tutti i partecipanti, ai vincitori e un ringraziamento speciale a Fondazione Verdeblu e ai componenti della giuria per il lavoro egregio”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui