Beach volley, oggi a Ostrava Rossi e Carambula si giocano Tokyo

C’è ancora da soffrire per Enrico Rossi e Adrian Carambula, per i quali la mattinata di oggi potrebbe essere quella decisiva in chiave qualificazione olimpica. Finale a sorpresa, infatti, nel primo turno del torneo 4 stelle di Ostrava in Repubblica Ceca. A vincere, stavolta, sono Jakob Windisch e Samuele Cottafava, la coppia emergente del beach volley azzurro, che ha sconfitto 2-1 Rossi/ Carambula, ancora ampiamente in corsa per la qualificazione olimpica nonostante l’inatteso passo falso e attesi questa mattina alle ore 10.40 da una sorta di suggestivo “spareggio” contro i cileni Grimalt/Grimalt.

Nella sfida in programma ieri, a partire meglio sono stati Rossi/Carambula che hanno condotto fino al 17-15 del primo set, salvo poi commettere qualche errore di troppo e permettere a Windisch/Cottafava di rientrare in gioco e di ribaltare la situazione a loro favore ai vantaggi: 25-23. Nel secondo set diventa tutto facile per Rossi/Carambula che nel finale prendono il largo (18-15) e riescono a pareggiare il conto: 21-17. Il tie break è una roulette di emozioni: Rossi/Carambula scattano avanti 7-4, si fanno raggiungere, si presentano avanti 13-12 alla volata finale ma Windisch/Cottafava non mollano, annullano tre match-ball, ribaltano la situazione e si impongono 22-20, conquistandosi la certezza della qualificazione (la seconda dopo il terzo torneo di Cancun) alla fase ad eliminazione diretta del main draw e una prestigiosa finale del girone contro gli statunitensi Bourne/Crabb.

Rossi/Carambula, invece, avranno la possibilità di conquistare l’accesso ai Giochi Olimpici direttamente sul campo contro una delle coppie rivali nella corsa a Tokyo, quella cilena composta dai cugini Grimalt/ Grimalt che, ironia della sorte, sono allenati da Paulao, tecnico che ha guidato prima Carambula (quando era in coppia con Ranghieri) e poi Rossi (quando era in coppia con Caminati).

In caso di successo nel match delle 10.40 Rossi & Carambula sarebbero qualificati per Tokyo, anche in caso di sconfitta, comunque, gli azzurri manterrebbero altissime le possibilità di qualificazione ai Giochi visto che Grimalt/Grimalt dovrebbero salire sul podio e la forma dei cileni (ieri sconfitti nettamente da Bourne/Crabb) non sembra certo quella dei giorni migliori.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui