Beach volley donne, Lantignotti e Benazzi stelle romagnole agli Assoluti di Albissola

Inizia oggi, con una settimana di ritardo, il Campionato Italiano 2022 con una prima tappa che si gioca in contemporanea con le prime sfide del Mondiale di Roma e dunque all’appello sulla sabbia ligure di Albissola Marina mancheranno alcuni dei grandi protagonisti del massimo circuito nazionale. Scatta una stagione con tante novità: otto le tappe in programma, con tre appuntamenti Gold, le coppie potranno partecipare a tutti i tornei ma, per comporre il punteggio valido ai fini della classifica generale, varranno solo i migliori quattro risultati di ogni binomio, senza distinzione fra Gold e tappa normale. Si preannuncia un’altra stagione di grandi soddisfazioni per il beach volley romagnolo femminile, già protagonista nelle ultime stagioni, mentre nel maschile qualcosa si intravede all’orizzonte ma, ad esempio, ad Albissola non ci sono romagnoli in main draw: partiranno tutti oggi dalle qualificazioni.
In campo femminile le teste di serie numero uno sono la cesenate Michela Lantignotti e Francesca Michieletto, reduce quest’ultima dalla promozione indoor in serie A1 con Macerata che lascerà nella prossima stagione. Arianna Barboni ed Eleonora Annibalini, sono le numero 2, mentre al numero 3 c’è un gradito ritorno, la coppia campione d’Italia nel 2020, composta da Sara Breidenbach e dalla imolese Giada Benazzi, mentre al numero 4 la ex azzurra Chiara They inizia la sua avventura con Sofia Arcaini, coppia guidata da James Martins. A completare le coppie già inserite nel tabellone principale, a proposito di novità, Dalmazzo/Galazzo, Gili/Puccinelli, le confermate Zuccarelli/Franzoni, Frasca/Gradini, la coppia tutta romagnola formata da Leonardi e Balducci e le wild card Valdora/Filippini, giovani padrone di casa. Nelle qualificazioni, coppie di tutto rispetto come Foresti/Aime, le romagnole Rubini/Godenzoni, Moltrasio/Colombi, Sanguigni/Tamagnone, di stanza a Ravenna, Ditta/Mancinelli e Rottoli/Bechis.
In campo maschile la coppia da battere e numero uno nel ranking è quella composta da Tiziano Andreatta e Andrea Abbiati che quest’anno si è concentrata più sull’attività nazionale che internazionale. Al numero 2 si trova la coppia del 4 Vele di Pescara composta da Mauro Sacripanti e Manuel Alfieri, al numero 3 i veterani Matteo Ingrosso e Davide Dal Molin, al 4 Paolo Ficosecco con il nuovo compagno Franco Arezzo di Trifiletti e al numero 5 Alessandro Carucci ed Edoardo Pizzileo. A seguire Tobia Marchetto, in coppia con Cravera, per l’impegno internazionale di Marco Viscovich, Crusca/Podestà, Cecchini/P. Ingrosso, Camozzi/Geromin e le wild card Cerri/Acerbi.
Oggi scatteranno le qualificazioni con il riminese Kessler in coppia con Krumins, i conselicesi Spadoni in coppia con Luisetto e Rizzi in coppia con Avalle, i cesenati Bellomo/Mazzotti a caccia della qualificazione in main draw.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui