Giada Benazzi campionessa italiana di beach volley. L’imolese, in coppia con Sara Breidenbach ha battuto in una finale tiratissima Claudia Scampoli e Margherita Bianchin per 2-1 (22-24, 21-14, 16-14). Queste le parole di Giada Benazzi: «In finale abbiamo pensato ad una palla alla volta. Scampoli e Bianchin hanno battuto su Sara, poi su di me, e hanno fatto un buon break, conquistando il primo set. Poi abbiamo girato la partita e siamo riuscite a vincere. Incredibile. E’ stato difficile, cerchiamo di ritagliare spazi per allenarci e portare avanti la nostra passione durante l’anno. Il nostro obiettivo era arrivare qui e giocarcela con le più forti. Siamo contentissime. Grazie a Sara, alla Beach Volley University di Cesenatico dove ci alleniamo, alla mia famiglia e ai miei datori di lavoro per i tanti permessi concessi per potermi allenare».

Niente da fare invece per il cesenaticense Enrico Rossi, che in coppia con Adrian Carambula si è arreso alla coppia Daniele Lupo-Paolo Nicolai nella finalissima (18-21, 21-13, 15-11).

Argomenti:

Benazzi

Campionati italiani beach volley

Caorle

Enrico Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *