Bay fest di Igea Marina: impazza lo ska punk

Seconda giornata del raduno punk Bay Fest 2022 al Beky Bay di Bellaria Igea Marina, anche oggi con un programma di grandi nomi internazionali. Si comincia alle 17.30 con G.U.N. Inc., hardcore band che comprende alcuni noti membri di altri gruppi italiani; si prosegue con i californiani The Last Gang, che fanno parte della scuderia Fat Wreck Chords e sono in tour per presentare il nuovo album “Noise, noise, noise”. Dallo stesso stato arrivano gli Ignite, hardcore band molto politicizzata, soprattutto con temi che riguardano l’est Europa, grazie al leader ungherese.

Dopo di loro si comincia con i pezzi da novanta, primi dei quali gli svedesi Satanic Surfers, skate punk band che negli anni Novanta ebbe un grande seguito anche in America. Dopo lo scioglimento del 2007, sono tornati insieme nel 2014. Cambia la band sul palco ma non sembra, perché arrivano i Millencolin, anche loro svedesi, anche loro skate punk, anche loro pilastri del punk europeo apprezzato in Usa. A differenza dei loro predecessori, però, i Millencolin sono gli stessi da 26 anni, e hanno raggiunto una notevole compattezza. Per gli headliners si torna in Usa con i californiani The Interrupters, recentemente usciti dai circuiti punk grazie ad alcuni brani inseriti nelle colonne sonore di popolari serie tv. Suonano ska punk e hanno una formazione piuttosto particolare: una voce femminile insieme a tre fratelli. Nell’acoustic stage oggi ci sono gli Spider.

Biglietti a 50 euro
www.bayfest.it.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui