Bassa Romagna, tutti gli appuntamenti in programma per Halloween

Nei nove Comuni della Bassa Romagna è tutto pronto per la tenebrosa festa di Halloween di domenica, quella che più di ogni altra, ed è così da molti anni, anima le piazze e i centri di molte città. Tra le grandi assenti di domani, purtroppo, c’è la piazza di Lugo, nella quale per il secondo anno consecutivo non si svolgerà La Piligrèna, un’intera giornata di spettacoli organizzata dalla Pro Loco e patrocinata dal Comune. «Era impossibile facendo rispettare scrupolosamente le norme di sicurezza – fanno sapere dalla Pro Loco –. La nostra festa era uno spettacolo a tutti gli effetti, sempre molto partecipato e difficilmente immune da naturali assembramenti».

A Lugo, e se lo sono chiesti in questi ultimi giorni molte famiglie e anche qualche esercente, purtroppo l’Amministrazione non ha programmato altro, ma per fortuna l’estro di alcuni camminatori seriali ha ideato una simpatica iniziativa alla quale chiunque può partecipare, denominata “La camminata degli spartani di Halloween”. «Partiremo dal monumento di Baracca alle 20.30 – spiega l’ideatore Andrea Lama – e faremo un giretto di 5 km attraverso i luoghi più suggestivi di Lugo, ovviamente travestiti». E infatti è proprio a Lugo che i grandi supermercati e i negozi di giocattoli sono presi d’assalto a caccia degli ultimi costumi e accessori per sembrare più terrificanti del solito.

Ad Alfonsine

Ritorna invece dopo l’annullamento dell’anno scorso, una delle serate più suggestive, quella di Alfonsine. Tuttavia quest’anno la festa di Halloween sarà un’edizione “small size”, nelle due piazze principali della città. La festa, dedicata in particolare alle famiglie, partirà già nel primo pomeriggio con laboratori e caccia al tesoro per i più piccoli, e accompagnerà i partecipanti fin oltre il calare del buio con tanto di spettacoli col fuoco, animazioni e coreografie. Ad Alfonsine oggi e domani ritorna anche la festa al Labirinto, a partire dalle 18.30.

A Cotignola e Fusignano

Il fuoco tornerà ad essere protagonista nel “Cyberpunk Halloween 2077”, la spettacolare festa di Cotignola. Alle 17.30 dalla scuola Arti e Mestieri partirà la parata delle sentinelle girandolone che tra giochi di fuoco, sculture straordinarie, maschere di cartapesta e streghe cyberpunk percorreranno le vie del centro per arrivare a palazzo Sforza, dove ci sarà lo spettacolo di fuoco dei Mutoid.

A Fusignano un duplice evento, in Piazza Corelli ed al Parco Piancastelli, dal pomeriggio con spettacoli e laboratori fino al rogo serale della strega.

Bagnacavallo e altre località

A Bagnacavallo domani pomeriggio l’appuntamento è in piazza della Libertà, dove andrà in scena BagnacavHalloween, l’evento promosso dall’associazione “L’isola che non c’è” con il patrocinio del Comune. Dalle 15.30 e fino a sera tanti spettacoli, musicali e non, in mezzo a bambini mascherati e streghe.

Appuntamenti pomeridiani anche a Massa Lombarda, Bagnara di Romagna e Conselice, dove le piazze e i centri storici verranno animati dai numerosi bambini – e genitori – intenti a trasformare zucche e gareggiare in bizzarre caccia al tesoro. A Lavezzola invece l’Halloween party al parco Falcone-Borsellino è prolungato fino a notte fonda.

Il Comune di Sant’Agata sul Santerno, infine, ha pensato di impreziosire il laboratorio di intaglio dedicato ai bambini fornendo le zucche e premiando in serata le più belle, che in realtà dovranno essere le più spaventose.



Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui