Basket, tripla di Ndoja: fa festa l’Unieuro (86-89)

Basket, tripla di Ndoja: fa festa l'Unieuro (86-89)

Una bomba di Ndoja a -3″ premia il cuore di Forlì, che risorge in casa di Montegranaro (86-89). La gara era iniziata sotto i peggiori auspici per Forlì, con Marini (guaio alla caviglia) e Bruttini problema all’anca) entrambi out e mestamente in panchina, con Dell’Agnello che lancia Campori e Benvenuti in quintetto base. Forlì però approccia bene la sfida e decolla sul 21-30 del 10′, presa per mano dai 9 punti di Ndoja. In avvio di secondo quarto sale in cattedra un Benvenuti efficacissimo in attacco e i biancorossi si issano sul 23-33, ma Montegranaro è viva e resta pienamente in partita con i canestri di Mastellari e Thomas.

Forlì però ha un Rush caldissimo e orgoglioso (18 punti al 20′) e guadagna un massimo vantaggio di +11 sul 38-49 per poi andare alla pausa lunga sul 45-52. Nel terzo quarto è Ndoja a caricarsi sulle spalle i compagni a suon di falli subiti e viaggi in lunetta ed è proprio ai liberi che scrive il +14 (51-65) al 26′. L’ex Bonacini però è una costante spina nel fianco e la gara torna vivissima alla terza sirena (71-74 al 30′). L’Unieuro sembra già in riserva sparata e in avvio di ultimo parziale la Poderosa piazza un 7-0 per il 78-74 con Bonacini “on fire”. Benvenuti è immarcabile e tiene a galla Forlì (82-83). Si va alla volata dall’84-84 del 38′ con Bonacini caldo a canestro e Giachetti a pasticciare (86-84), poi è ancora Benvenuti a siglare l’86-86 a -32″. E alla fine la risolve Klaudio Ndoja con una bomba di gran carattere a tre secondi dalla fine, con il tentativo di Thomas per l’overtime che non viene premiato e vince Forlì.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *