Il Flaminio di Rimini è stato squalificato dal giudice sportivo per un turno “per offese discriminatorie di stampo razziale all’atleta avversario Fall Y. da parte dei tifosi locali nell’ultimo periodo di gara”. La gara in questione è Albergatore Pro-Giulianova giocata domenica scorsa, con offese al giocatore ospite nelle fasi decisive. Domenica 24 novembre è in programma il derby Rimini-Faenza e probabilmente la società pagherà una ammenda per giocare tra le mura amiche.

Argomenti:

basket

Giulianova

razzismo

Rbr Rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *