Basket, la Raggisolaris Academy ospita sette atleti in foresteria

La Raggisolaris Academy Faenza pensa sempre più in grande e da questa stagione sportiva ha aperto la foresteria, diventando una delle poche realtà in Emilia Romagna ad avere questa importante risorsa per il proprio settore giovanile. Il progetto, denominato ‘Academy Village’ coinvolge al momento sette atleti dai 15 ai 19 anni provenienti da Bassano del Grappa, Verona, Firenze, Noto, Teramo, Avellino e dalla Serbia (tra lo ci sono anche Gianluca Mazzagatti e Marcel Belmonte, inseriti nel roster dei Blacks Faenza in serie B) che a Faenza potranno portare avanti gli studi e la pallacanestro, vivendo nella struttura in via Ravegnana 301. A seguirli sarà Stefania Marchetti, tutor e responsabile della foresteria, che li affiancherà ogni giorno nel percorso educativo, sportivo e scolastico, aiutandoli a vivere nel migliore dei modi questa esperienza lontano da casa.

“La foresteria è un progetto ambizioso che abbiamo deciso di intraprendere per far compiere alla nostra società un ulteriore salto di qualità – sottolinea Cristian Fabbri, presidente della Raggisolaris Academy -. L’obiettivo è di ospitare atleti con buone qualità tecniche facendoli allenare nelle nostre strutture per valorizzarli, per creare una sinergia con i ragazzi che già fanno parte della nostra società. Crediamo che facendoli allenare insieme ogni giorno, la qualità del lavoro si possa alzare notevolmente, permettendo ad ognuno di trarne beneficio sotto tutti i punti di vista.

Fondamentale non è soltanto il percorso sportivo, ma anche quello scolastico ed educativo, e grazie ad una persona fondamentale come Stefania, possiamo farli crescere e maturare. Siamo davvero orgogliosi di aver aperto la foresteria e anche i ragazzi sono entusiasti di questa loro nuova avventura”.

La Raggisolaris Academy ha già iniziato l’attività e in questa stagione avrà squadre dal minibasket fino all’Under 19 partecipando a due campionati Gold, a due Elite e ad uno di Eccellenza. Una crescita avvenuta grazie anche a nuovi allenatori d’esperienza arrivati in estate. “Per alzare la qualità del lavoro abbiamo inserito nuove figure dal lato tecnico e organizzativo. Francesco Comastri, tecnico d’esperienza e di valore assoluto, sarà il responsabile tecnico del settore giovanile e coordinerà la società. Inoltre si occuperà dello sviluppo individuale dei ragazzi in collaborazione con Jlab, con la quale abbiamo avviato un nuovo importante progetto. Francesco Marabini sarà il responsabile fisico coadiuvato da Simone Gallo e da Lorenzo Benedetti che quotidianamente si occuperanno dei nostri ragazzi. A gestire insieme a me il minibasket dal lato tecnico e organizzativo sarà Mara Boglioli, allenatrice che ha lavorato in A1 a Cremona e che collabora con la Federazione, una professionista che si è già inserita al meglio nella nostra realtà. Altro volto nuovo è Matteo Pio, vice di Luigi Garelli in serie B, tecnico esperto che guiderà l’Under 19 e sarà il tramite tra l’Academy e i Raggisolaris, dove ci sono alcuni ragazzi che si allenano tutti i giorni con i Blacks e che militano anche nelle nostre giovanili. Ed infine c’è Stefano Stefanelli, ritornato in Academy dove già lavorava anni fa. Abbiamo creato una bella squadra di allenatori per mettere i nostri ragazzi nelle migliori condizioni per lavorare, crescere ed imparare, divertendosi con la pallacanestro”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui