Basket in carrozzina: da Cesenatico ecco l’italo-americano Brandon Ladson a Rimini

Riviera Basket Wheechair Rimini cresce e ringiovanisce. Nella prossima stagione vedremo vestire la canotta biancazzurra il giovane italo-americano Brandon Ladson.

Padre di New York e mamma di Bologna, nacque sotto le due torri a “basket city” 23 anni fa ed ora risiede a Cesenatico. All’età di 12 anni gli diagnosticarono una malattia neuromuscolare che, col passare del tempo e l’acuirsi dei sintomi, lo ha costretto sulla sedia a rotelle.
Il suo desiderio di vivere all’aria aperta e fare sport accompagnati dall’ottimismo e dalla determinazione con le quali affronta le sfide più difficili sono l’antidoto giusto per saltare gli ostacoli della vita e Brandon è pronto a mettersi in gioco per superarli.
Le origini americane lo hanno spinto a preferire il Basket ai tanti sport che ha praticato (nuoto, tennis, karate, judo ed equitazione) e affronterà questa nuova sfida formandosi con i fantastici ragazzi di Riviera Basket Wheechair Rimini che lo hanno accolto a braccia aperte. 

Conosce i fondamentali della pallacanestro per averla praticata da bambino e sa muoversi sul campo con la carrozzina. Ora lo attende una sfida ambiziosa che richiede impegno, sacrificio, realismo e “piedi per terra” come ama dire Brandon pronto a schierarsi per centrare l’obiettivo di questa stagione: fare la voce grossa nel girone di qualificazione per conquistare i playoff di serie B dove farsi valere, senza alcun limite. Il campionato nazionale è ancora lontano ma siamo già a pieno ritmo e si parte subito con la massima intensità. 

Venerdì 9 settembre il Riviera Basket parteciperà all’evento “Un Assist per la pace e diritti” al Multieventi di Serravalle, San Marino alle ore 14:30.

Sabato 10 settembre la squadra sarà alla Settimana dello Sport di Vignola, dove sfiderà nell’omonimo quadrangolare: Pol. I Bradipi Bologna, Pol. Gioco Parma e Olympic Verona che sarà l’avversaria del turno delle 12:00, al quale seguirà la finale terzo posto alle 15:00 con l’augurio di vederla da bordo campo per disputare la finalissima e giocarsi la Coppa alle ore 17:00.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui