Basket, gli Under 17 Silver della Cesena Basket 2005 sono campioni regionali

Stagione agli sgoccioli ma ricca di appuntamenti importanti che assegnano i vari titoli in palio. Al termine di una finale molto equilibrata e vissuta con entusiasmo dalle due tifoserie i ragazzi della Under 17 Silver della Cesena Basket 2005 si sono aggiudicati il titolo regionale vincendo contro l’A.I.C.S. Forlì la gara di andata in trasferta (56-61 martedì 7 giugno) e completare l’opera giovedì 9 al Palaippo con un più rotondo 65-52.

Stagione al limite della perfezione per i ragazzi guidati da coach Giosuè Bilardo e Marco Vandelli nati nel 2006 (con qualche elemento del 2007) impegnati in un campionato riservato ai 2005, punta dell’iceberg di tutto il nostro movimento che può dire di aver superato brillantemente il periodo della pandemia, soprattutto per la crescita qualitativa dei ragazzi, ma anche per l’entusiasmo e la partecipazione dell’ambiente, certificato da un Palaippo strapieno in occasione della gara di ritorno della finale.

I 2006 presenti in questa squadra avevano già chiuso nel migliore dei modi il campionato coi loro pari età (l’Under 16 gold) dove erano arrivati terzi nel loro girone qualificandosi per i play off con le migliori squadre di tutta l’Emilia Romagna.

L’iscrizione al campionato Under 17 Silver aveva nei programmi societari l’obiettivo di far accumulare ai ragazzi esperienza contro avversari più grandi e più forti fisicamente, e la risposta è stata un dominio assoluto forse non prevedibile: primo posto nella prima fase (19 vittorie e 1 sconfitta); superati ai play off Russi, Aics e Castel Maggiore. Nella finalissima per il titolo nuovo scontro con i bravissimi forlivesi arrivati all’ultimo atto meritatamente pur se per ripescaggio.

Dopo il successo di Forlì, l’emozione e i 200 tifosi che hanno gremito le tribune del Palaippo, hanno giocato un brutto scherzo a capitan Ugolini and co., con una partenza molto contratta e un gioco decisamente zoppicante. Appena 3 punti segnati nei primi 8 minuti con Forlì che scappa a + 11, poi Foschi e Biguzzi propoziano la fiammata che riporta le due formazioni a contatto. Nei 2 periodi centrali Cesena prende il comando delle operazionie e conserva la testa con distacchi minimi, e si arriva all’inizio dell’ultimo quarto con Forlì ancora ad un sol punto dai padrini di casa. Nei 10 minuti finali Cesena diventa una roccaforte inespugnabile (appena 6 punti subiti) e in attacco arrivano le giocate di pura classe per i vari Orioli e Nocerino che spingono Cesena ad una vittoria ampia e meritata. Un applauso speciale a coach Giosuè Bilardo, e un plauso meritatissimo ai ragazzi di Forlì, sempr capaci di lottare e di soffrire anche nei momenti più difficili e complicati

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui