Basket, ecco il protocollo Fip che apre agli allenamenti

Il tanto atteso protocollo sanitario per le competizioni di preminente interesse nazionale (dilettanti e giovanili) è stato finalmente pubblicato dalla Fip. Detto che l’unica vera grande novità sta nel tampone (molecolare o rapido) al quale si dovranno sottoporre 72 ore prima della ripresa degli allenamenti tutti gli atleti, tecnici e dirigenti interessati, l’attenzione va messa su un passaggio particolarmente “curioso”.

Per ora niente campionati

Il protocollo Fip recita infatti “per le categorie destinatarie del presente protocollo non sono al momento previsti eventi e competizioni sportive”. E se, logicamente, “le sessioni di allenamento sono consentite a porte chiuse”, appare difficile comprendere come possa essere pubblicato un protocollo incompleto. In sostanza viene chiesto alle società un ulteriore salto nel buio e se per il settore giovanile gli allenamenti rappresentano, già di per sé, una grande vittoria, c’è da capire cosa vorranno fare le società di C Gold, C Silver e via dicendo, perché ricominciare senza avere la certezza di un campionato da giocare appare discutibile. Non è un segreto che molti Comitati (ad esempio quello “molto forte” della Lombardia) e tantissime società (pure emiliano- romagnole) non vogliano riprendere la stagione, ma potrebbero essere costrette a farle avendo come unica alternativa l’auto-retrocessione. Bene, ora si chiede loro di tornare in palestra, svolgendo i controlli anti-Covid solo alla ripresa (poi basterà un’autocertificazione settimanale), in attesa che venga deciso dalla Fip se disputare i campionati. Del resto senza tornei come si giustificherebbe lo status di “preminente interesse nazionale” di queste categorie? Per chiudere, il protocollo medico prevede 30 giorni di riposo dall’accertata guarigione, prima che un positivo possa riprendere l’attività, salvo deroghe del medico di turno nel caso di necessità agonistiche (scontate) dell’atleta. Vietato l’uso di docce e spogliatoi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui