Basket donne, una splendida Nuova Virtus Cesena centra il ritorno in Serie B

Si è concluso nel migliore dei modi il campionato della Nuova Virtus Cesena che supera San Mamolo 44-33 (13-13, 11-10, 13-6, 7-4) e centra la promozione alla serie superiore dopo aver disputato un campionato al limite della perfezione: 21 vittorie su 23 incontri disputati. Una sconfitta del tutto ininfluente arrivata nel recupero della seconda giornata di andata quando era già matematicamente sicura del primo posto per l’accesso alla poule A ed un pareggio, quello nella gara di andata della serie finale. Una cavalcata trionfale verso il ritorno in Serie B per una squadra che in questa stagione non ha conosciuto rivali.
Nella gara finale di domenica 12 giugno, nonostante la forte convinzione nei propri mezzi, per i primi due periodi c’è stato il dubbio di non riuscire a compiere l’ultimo sforzo per agguantare il premio finale, con San Mamolo che prova subito in avvio di gara ad assestare un parziale (0-5 al 2’) che in gare dall’alto tasso emotivo potrebbe indirizzare l’incontro; ma capitan Semprini suona immediatamente la carica con la prima tripla del suo incontro, e così Cesena comincia a macinare gioco quel tanto che basta per terminare i primi dieci minuti in parità ed il primo tempo in vantaggio di una lunghezza (24-23 al 20’).
Nella ripresa il capolavoro difensivo di Cesena che impedisce a Morigi di segnare da tre (all’andata 6 triple a segno) limitando di fatto le avversarie a soli 6 punti segnati dei quali 4 da tiro libero (37-29 al 30’). Negli ultimi dieci minuti cesena si fa coriacea, la sua difesa impenetrabile fino al +11 di fine incontro che decreta la promozione.
Un plauso a tutte le giocatrici, autrici di una stagione esaltante; un gruppo più simile ad una famiglia che ad una squadra, dove ognuna ha saputo dare il proprio apporto per raggiungere l’obiettivo che tutte avevano ben chiaro fin dall’inizio della stagione.

Il tabellino della Nuova Virtus: Girelli 4, Sabbatani 3, Silighini 4, Zoffoli, Battistini 5, Clementi, Gori 2, Abati, Sampieri, Currà 13, Bollini 7, Semprini 6. All: Lisoni.

Tutto esaurito al Palaippo per la decisiva vittoria con San Mamolo

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui