Basket D, Artem Russu torna a difesa dei tabelloni dei Villanova Tigers

Colpo Villanova. I Tigers confermano uno dei centri più forti della serie D emiliano-romagnola: Artem Russu. Classe 1994, 196 cm, “Arti” (così è chiamato da amici e avversari) può occupare indifferentemente lo spot di 4 e 5, ed è giocatore dalla doppia dimensione: ‘mastino’ difensivo e ottimo produttore in attacco. Nell’ultima stagione disputata con la maglia del Grifo Imola viaggiava a 18.6 punti di media gara (371 in 26 partite, con un best score di 35), catturando circa 12 rimbalzi. Giocherà con la maglia #8. Lo scorso anno, dopo un inizio promettente (vittoria in trasferta al Villa Romiti di Forlì con un’ottima prestazione), è stato appiedato dal Covid. Ora riparte dal biancoverde. Per Arti in realtà di tratta di gradito ritorno: il forte lungo aveva già vestito la canotta biancoverde nella stagione 2015/2016, in Promozione. Il 27enne Russu era nel roster della Santarcangiolese nella stagione 2018/2019 in CSilver. “Arti è un ottimo elemento che siamo orgogliosi di inserire nel roster. – dichiara il ds Simone Stargiotti – Le cifre parlano da sole. Quello che i numeri non dicono, invece, è l’entusiasmo con cui il ragazzo ha nuovamente accettato la proposta e la disponibilità a far nuovamente parte di questo gruppo”.

“Arti è davvero un ottimo acquisto, dentro e fuori dal campo. Siamo felici di riabbracciarlo e non vediamo l’ora di vederlo giocare in questa squadra costruita su un importante mix di esperienza e gioventù” commenta il presidente Lorenzo Meluzzi.


Così Artem Russu: “Ho accettato nuovamente la proposta dei Tigers perché mi piace la strategia messa a punto con la Santarcangiolese basket dove peraltro ho giocato in serie C, tre stagioni fa. È una società che ambisce a crescere e voglio far parte di questa avventura. Non vedo l’ora di tornare in campo per dare il mio contributo a questa avventura”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui