Basket C Silver, San Marino conferma il coach Porcarelli e il vice Paccagnella

La prima conferme dell’estate 2021 in casa Titans San Marino sono quelle riguardanti l’head coach e il vice. La Pallacanestro Titano ha ufficializzato la permanenza di Simone Porcarelli e di Fernando Paccagnella anche per la stagione 2021-2022. “Sono molto contento di questa conferma – ha detto Porcarelli – e ringrazio il presidente Ciacci per avermi rinnovato l’incarico. Ci sentiamo sempre, siamo sulla stessa lunghezza d’onda e abbiamo le medesime vedute. Il progetto è condiviso e quando si pensa nella stessa direzione ne giova tutto l’ambiente. È un momento delicato, abbiamo finito da poco la Coppa del Centenario e non manca tantissimo alla preparazione per la nuova stagione. In questo periodo c’è l’attività della Nazionale con alcuni dei nostri giocatori che stanno continuando ad allenarsi, più di un pensiero però va ovviamente anche alla Pallacanestro Titano e non vedo l’ora di ricominciare. Sperando che possa essere un’annata ‘pulita’, continua e di ripresa definitiva dello sport”.

Il coach Porcarelli (Fiorani)

Che Titans saranno quelli della prossima stagione? “Saranno dei Titans competitivi. Col Presidente stiamo pensando di comporre una squadra anche più fisica, non solo dotata di talento individuale. Competitività, spirito di gruppo e tanto temperamento, questa la ricetta. Continueremo a essere una squadra dalla fortissima impronta sammarinese, con tanti giovani del nostro territorio, anche se sappiamo che alcuni ragazzi del vecchio roster non potranno più essere con noi per motivi di studio. Il campionato sarà tosto, competitivo, pur se siamo ancora in attesa di capire la composizione finale dei gironi. Speriamo di iniziarlo bene e che possa essere il più possibile lungo. I risultati poi si vedranno”.

Il vice Paccagnella (Fiorani)

Così il vice Fernando Paccagnella: “Per me è un grande piacere che il presidente Ciacci e Simone abbiano scelto di confermarmi e dunque di andare avanti con lo staff della stagione precedente, conclusasi con una inaspettata ma meritata vittoria in Coppa del Centenario. Una bella conferma, sono molto contento di proseguire il rapporto con la Pallacanestro Titano. Si dice che ‘squadra che vince non si cambia’, speriamo di continuare a fare bene come nella stagione passata. La prossima stagione? Mi aspetto tanto. A questo livello ci possiamo stare, l’abbiamo visto. Possiamo dire la nostra contro tutti. Sappiamo che dovremo fare a meno di alcuni ragazzi che andranno fuori per motivi di studio, ma sono sicuro che il gruppo sarà sempre di valore, capace di far fronte comune in ogni occasione. La speranza più grande è quella di poter giocare un campionato il più possibile ‘normale’, con un inizio, uno svolgimento e una fine nei tempi a cui eravamo abituati. Spero che saremo all’altezza delle aspettative. Vogliamo fare bene, abbiamo dimostrato quest’anno di poter fare grandi cose. Non vedo l’ora di iniziare”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui