Basket B, vincono Faenza ed Andrea Costa, due batoste per Virtus e Tigers

Vittoria straripante per i Blacks Faenza che reagiscono da grande squadra e si prendono il successo su Piacenza per 55-87 e di nuovo il secondo posto in classifica. La partita si apre con un parziale di 9-27 che di fatto già incanala il tutto e vede i romagnoli giocare sul velluto nei restanti 30′. Il miglior marcatore dell’incontro alla fine è Voltolini che chiude a quota 20.

Torna alla vittoria anche l’Andrea Costa Imola che ha la meglio di Matelica nel finale per 65-70. Nel primo tempo è un botta e risposta, partono meglio i padroni di casa poi i romagnoli risalgono fino al -2 all’intervallo 31-29. Più solida la ripresa ed il finale che è tutto biancorosso, per una vittoria preziosa che torna a far muovere la classifica.

Tonfo pesante dei Tigers Romagna che a San Miniato non vanno oltre il 74-60 finale. Il punteggio è anche bugiardo visto che il punteggio corre anche sino al -32 del 60-28 a metà del terzo quarto. Un passo indietro evidentissimo che complica il cammino di una squadra in grandissima difficoltà.

Brutta sconfitta senza particolari segnali premonitori per la Virtus Imola che al PalaRuggi viene sconfitta da Senigallia per 59-84, seppur ancor priva priva di Mladenov. Il match è subito in salita per i gialloneri che subiscono 28 punti e non entrano per davvero mai in ritmo. Prosegue così tutto il match con il punteggio che corre anche sino al -33, 38-71, prima di una leggera flessione finale

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui