Basket B, Tigers: Valgimigli si scusa con i tifosi e attacca la squadra

Attraverso una nota inviata alle 18.30, Giampiero Valgimigli, presidente dei Tigers Cesena, si scusa con i tifosi per la sconfitta rimediata domenica a Roseto e allo stesso tempo attacca la squadra, con cui proprio in questi minuti si sta incontrando al Carisport. “Il mio primo pensiero va ai nostri tifosi, che giustamente si sono sentiti traditi dalla prestazione dei ragazzi a Roseto. Una partita come quella di domenica, che si poteva e doveva vincere, ha chiaramente messo in allarme la società. Oggi ho incontrato personalmente la squadra e lo staff tecnico dopo essermi confrontato tutto ieri con i miei collaboratori. Squadra e allenatore sono stati messi di fronte alle proprie responsabilità incassando la piena fiducia della società, a patto che tutti diano il 200% per chiudere la stagione in aprile. Rimaniamo comunque vigili sul mercato, pronti ad approfittare dell’eventuale occasione giusta per rimpiazzare l’uscita di Genovese, ma deve essere assolutamente ben chiaro a tutti che siamo convinti che questo gruppo, così com’è, può concludere la stagione cogliendo le vittorie che ci servono. Da qui passa la strada che ci porterà al futuro di cui vogliamo presto iniziare a parlare”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui