Basket B, RivieraBanca-Roseto: spettacolo assicurato al Flaminio

Una partitissima al Flaminio, con RivieraBanca che domani (ore 18) riceve la capolista Roseto. “Se loro vincessero anche qua andrebbero 2-0 contro di noi e diversi punti di vantaggio – ha detto alla vigilia il coach Mattia Ferrari – non penso perderanno 5-6 partite da qui a fine anno dopo averne perse solo due fino a qui. Non ritengo che le partite in stagione regolare siano oltremodo decisive per le sorti del campionato, poi ovviamente se vincessimo noi la corsa al primo posto si riaprirebbe, mentre con una loro vittoria sarebbe chiusa. E’ vero che arrivare primi o secondi, considerando l’incastro col girone D, è importante però bisogna pensare alla propria condizione a maggio: ai playoff vince chi ci arriva con la miglior forma fisica e mentale, essere primi o secondi in serie da cinque partite lascia il tempo che trova anche se è chiaramente preferibile arrivare primi per giocare un numero cospicuo di partite casalinghe in tutti i turni. Il campionato non si decide domani, semplicemente sarà quello che qualcuno chiama ‘un piccolo esame di maturità’: io credo che l’esame sia tutto il campionato ed in particolare l’arrivo alla post season. Giochiamo contro una squadra che ha vinto 18/20 partite, non dobbiamo presentarla noi: il valore assoluto dice che sono i più bravi, noi ne abbiamo vinte 15/19 e questo significa che abbiamo fatto comunque bene, andiamo a giocarcela e vediamo cosa succede”.

Per Rimini ancora out Mladenov, mentre Saccaggi va verso il recupero. Il pubblico sarà presente al 60% come capienza: “Il calore del pubblico – sottolinea Ferrari – non è mai mancato, neanche nell’ultima trasferta a Jesi: abbiamo dei tifosi strepitosi e speriamo di ripagarli con una prestazione non so se spettacolare od emozionante, ma spero vincente così saremmo tutti contenti. La sfida tra prima e seconda ha sempre un sapore particolare, è vero anche che finita questa ne avremo da giocare altre dieci: sicuramente è importante giocare bene, ma non pensare che tutto nasca e finisca domani sera perchè c’è il resto del campionato ed anche la post season. Perlomeno dal punto di vista mediatico è una partita dalle aspettative più alte rispetto alle altre.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui