Il capitano biancorosso Tommaso Rinaldi

Un valico importante nel cammino della RivieraBanca Rimini, che domenica alle 18 riceve Omegna al Flaminio. Il coach riminese Massimo Bernardi apparecchia la sfida:  “E’ una partita importante, l’avversario è forte ed abbiamo ancora un po’ il dente avvelenato per la partita di andata. Mancano 3 partite molto importanti alla fine del mini girone, tutte contro avversarie forti da affrontare una alla volta: noi veniamo da una settimana dove ci siamo allenati bene con una bella intensità. Rinaldi ha ripreso ad allenarsi con noi da martedì quindi sicuramente non sarà in condizione ottimale al 100%, però ci darà il suo contributo. Purtroppo Bedetti ha un po’ di mal di gola, vedremo se riusciamo a recuperarlo per domani sera; comunque siamo pronti per affrontare questa bella partita. Omegna è una squadra molto forte costruita per salire, con un pacchetto lunghi forte, fisico ed esperto: Balanzoni viaggia a 17.5 punti di media a partita, insieme ad Artioli e Sgobba sono tre ottimi giocatori. Hanno due bravi playmaker ed esterni come Prandin che fino a qualche anno fa giocava in serie A a Trieste: la loro caratteristica è l’essere presenti e molto pericolosi dentro l’area, dovremo essere bravi a difendere quelle posizioni”.

Quanto è importante il recupero di Rinaldi? “Broglia ed Ambrosin hanno fatto gli straordinari per sopperire a questa mancanza, il nostro capitano ci è mancato e ci manca: non aspettiamoci di averlo al 100% perchè s’è allenato con la squadra solo una settimana, però la sua presenza ed il suo peso in termini di esperienza ci sarà molto utile. Il loro pivot titolare Balanzoni è 2.05 metri, grosso, bravo a prendere posizione interna e nei movimenti, abbiamo bisogno che Rinaldi si alterni con Ambrosin e Broglia. La chiave della partita è mettere in campo la nostra esuberanza ed intensità per poter mettere la partita sui nostri canoni”.

Argomenti:

Omegna

RivieraBanca Rimini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *