Basket B, Raggisolaris: il tour de force inizia a Senigallia

La settimana più intensa della stagione, con tre impegni in soli otto giorni, si chiude sul campo della Goldengas Senigallia, dove i Raggisolaris saranno impegnati domenica alle 18. Una sfida molto importante anche per la classifica, visto che i marchigiani hanno due punti in più della formazione di coach Serra. Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP Pass.

A Senigallia

L’ultima trasferta del 2021 dei Raggisolaris sarà in casa della Goldengas Senigallia, storica formazione di serie B, che dal 2001 milita nel terzo campionato nazionale, disputando sempre stagioni molto positive. Anche quest’anno sta dimostrando tutto il proprio valore con un bottino conquistato fino ad ora di sei vittorie in undici gare, quattro delle quali davanti al pubblico amico. I Raggisolaris non hanno mai giocato sul parquet marchigiano, perché l’unico precedente tra le due formazioni risale al novembre della stagione 2019/20 (vittoria di Faenza al PalaCattani) non essendosi poi potuto disputare il match di ritorno causa sospensione del campionato per Covid.

Coach Andrea Gabrielli può disporre di un roster ricco di talento con giovani interessanti e giocatori esperti che da anni militano in questa categoria, come il riminese Luca Bedetti, leader del gruppo insieme alla guardia Filippo Giannini, secondo realizzatore della Goldengas con 12.8 punti di media.

Un ruolo da protagonista se lo sta ritagliando il pivot Lorenzo Varaschin, abbinando qualità ad esplosività fisica. Con 15.1 punti di media è il miglior realizzatore dei suoi, riuscendo ad abbinarvi anche 7 rimbalzi. Interessante è anche l’asse play-pivot formata da Marco Giacomini (10 punti di media) e da Alberto Bedin, centro di grande impatto fisico visto in Romagna con la maglia di Lugo.

Senigallia è anche una società che lavora molto bene con il settore giovanile ed infatti l’ala Filipo Cicconi Massi e il play\guardia Francesco Gnecchi sono prodotti del vivaio che da molte stagioni hanno un ruolo importante in prima squadra vestendo i colori della loro città.

Il reparto under della Goldengas può contare sul play Lorenzo Calbini (classe 2002), sulla guardia\ala Gioele Figueras Oberto (2001) e sul play Gianmarco Giuliani (2003).

L’analisi del vice Monteventi

“Senigallia è un mix di gioventù ed esperienza ben allenato da coach Gabrielli – afferma Iacopo Monteventi, secondo assistente di Serra – come dimostra la usa buona posizione in classifica. Il reparto esterni è guidato da Giacomini, play esperto bravo a mettere in ritmo i compagni e a tirare da tre, poi ci sono Giannini, buon tiratore mancino, e Gnecchi che a differenza dei due suoi compagni, preferisce attaccare il ferro in penetrazione. Il punto di forza della Goldengas è sotto canestro dove ci sono giocatori importanti dalle caratteristiche tecniche differenti. Cicconi Massi, Varaschin, Bedetti e Bedin sono ottimi rimbalzisti anche in fase offensiva ed inoltre hanno punti nelle mani. Servirà quindi una grande prestazione e sono certo che saremo pronti per questa gara”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui