Basket B play-off, l’Amadori spreca una occasione (75-65)

Garauno di finale play-off va ad Orzinuovi, che supera 75-65 l’Amadori Cesena uscendo alla grande nella seconda metà di gara. I romagnoli sprecano un +14 ottenuto nel secondo quarto e vanno a casa con grandi rimpianti.

Primi due quarti con Cesena quasi sempre in controllo, sorretta da un efficace De Fabritiis in attacco. Dopo il +6 del 10′ (13-19) i ragazzi di coach Di Lorenzo si distendono alla grande nella parte centrale del secondo quarto e Orzinuovi sbanda di brutto: prima De Fabritiis firma il +11 da tre col suo 12° punto (24-35), poi un 1/2 di Brkic in lunetta vale il +14 (27-41) al 18’20”. Qui l’Amadori sembra in pieno controllo, invece si disunisce in difesa e incassa un 7-0 a sorpresa che scrive il 34-41 sul tabellone alla pausa lunga.

Si riparte e i lombardi hanno voglia di mordere e la gara diventa spigolosa, da vero clima da finale play-off, con Cesena che ha un Ferraro caldo al tiro ma vede i padroni di casa a -2 al 30′ (54-56).

Ultimo quarto punto a punto con l’Amadori tenuta a galla da Brkic, ma Varaschin e Galmarini sono una spina nel fianco continua. Siberna a -1’50” piazza una tripla pesantissima (68-63), Brkic fa 2/2 in lunetta e tiene vivi i romagnoli, ma dopo il 70-65 di Galmarini, è un furto con schiacciata di Timperi (persa di De Fabritiis) a scrivere il 72-65 che rimanda a garadue di martedì (sempre a Orzinuovi) sull’1-0 per i ragazzi di Salieri.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui