Basket B play-off, Brkic manda Cesena in finale (71-70)

Vittoria da batticuore (71-70) e Amadori in finale con Orzinuovi trascinata da un incredibile Brkic nel finale. Gran battaglia al Carisport, con Piombino a partire forte e portarsi sul 2-11 in un amen e condurre le danze per tutti i primi 20 minuti, sorretto dalla precisione di Riva e Persico (36-39). Nella ripresa Cesena si scuote grazie all’energia di Trapani e proprio il play con un 2/2 in lunetta firma il primo vantaggio di casa (44-43 al 24’19”).

La gara diventa bellissima e accende i 1.000 spettatori del Carisport, con Cesena che perde Sacchettini per un guaio alla caviglia destra ma arriva al 30′ sul +3 (55-52). Ultimo quarto punto a punto, con l’Amadori presa per mano da Raschi in attacco, ma Fratto risponde da par suo per gli ospiti. Sul 61-61 si scatena Brkic con un 6-0 tutto suo (gioco da tre punti e successiva bomba) per il 67-61 a -3’14”. Piombino però non molla e con un incredibile canestro e fallo di Mazzantini vale il 67-68 a -1’29”. Volatona e De Fabritiis in lunetta a -34″: 2/2 e 69-68. Dall’altra parte Papa commette fallo su Iardella: due liberi a -13″9 e 69-70. Attacco Cesena e fallo di Iardella su Papa a -2″8: 0/2 ma clamoroso tap-in di Brkic che segna e subisce fallo, sbagliando apposta l’aggiuntivo: l’Amadori trionfa 71-70.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui