RIMINI – E’ quasi terminato il conto alla rovescia per l’atteso ritorno sul parquet di RivieraBanca Basket Rimini. I biancorossi sono pronti a cominciare la preparazione per la stagione 2020/2021 che li vedrà impegnati ad ottobre nella Supercoppa e poi nel campionato di serie B con inizio a novembre. Il raduno, sotto la guida di Massimo Bernardi e del suo staff tecnico, è previsto per lunedì.

Dopo un’estate ricca di novità, la Rimini dei canestri vuole ottimizzare gli sforzi compiuti dalla dirigenza. Sono state poste le basi per una stagione di alto livello, grazie all’ulteriore potenziamento del roster e ad una maggiore stabilità societaria garantina dall’ingresso come main sponsor di RivieraBanca.

«Le sensazioni a pochi giorni dall’inizio sono meravigliose – commenta Nicholas “Jack” Crow, acquisto di punta del mercato biancorosso – Finalmente possiamo tornare in campo tutti insieme e viverci la squadra e lo spogliatoio. Personalmente farlo nella mia città dopo tanti anni assume ancora più valore, penso che ci sia grandissima voglia da parte di tutti di tornare a sudare sul campo e che non vediamo l’ora di cominciare».

Il ritorno di Crow a Rimini ha suscitato tanto entusiasmo tra i tifosi. Qual è il valore aggiunto dell’innesto biancorosso? «L’atteggiamento dei tifosi nei miei confronti mi fa molto piacere ed è assolutamente ricambiato, pensare di poter giocare davanti alla mia famiglia e tanti amici è impagabile. Io vengo a Rimini in serie B con grande umiltà e voglia di dimostrare quello che sono e ciò che possiamo essere come squadra: è un nuovo punto di partenza, non di arrivo. Aspetto solo di giocare al Flaminio, con la speranza che ci siano le possibilità per la presenza del pubblico».

La società ha costruito un roster molto competitivo. Quale obiettivo può raggiungere questo nuovo gruppo? «Sicuramente la dirigenza ha fatto un ottimo mercato anche se non mi permetterei mai di comparare la squadra di quest’anno rispetto agli anni scorsi. Anzi, mi sento di ringraziare tutti i giocatori e le persone che hanno portato Rimini fino a questo punto: raccolgo il loro testimone e spero di poter alzare ulteriormente l’asticella. L’obiettivo è importante e col lavoro duro in palestra riusciremo a raccoglierne i frutti, anche se siamo consapevoli delle insidie che ci offrirà questo campionato. Siamo pronti per iniziare».

Argomenti:

B girone A

Crow

Lnp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *