Niente da fare per i Tigers, che cullano per tre quarti l’illusione di una doppia vittoria in quattro giorni, poi si arrendono ad Omegna (73-77). Cesena si è ritrovata con la partita in mano ma a cavallo degli ultimi due periodi di gioco ha subìto un terribile break di 31-7 che ha ribaltato inerzia e punteggio. Borsato il top scorer con 20 punti.

Argomenti:

Tigers Cesena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *