Basket B, la RivieraBanca stende la Rekico (76-66)

Rimini non fallisce l’occasione contro una Faenza debilitata dalle assenze e dallo scarso stato di forma, causati dal focolaio di Covid, e si aggiudica 76-66 il derby del Flaminio, spareggio per un biglietto per le Final 8 di Coppa Italia, che i biancorossi sono ora vicini a staccare. La Rekico, priva di tre elementi, tutti nel settore lunghi (Filippini, Pierich e Anumba), si raccoglie in avvio nella difesa a zona, attenta sul pitturato e più licenziosa sul perimetro, che ingolosisce i tiratori di casa. La RivieraBanca gira bene la palla e comanda per l’intero match, senza però riuscire a imporre uno strappo, ostacolata dalla resistenza di un commovente Ballabio (23 punti). Ciò fino al 56-50 del 32’, poi una tripletta dall’arco di Crow, l’evidente sbilancio sotto canestro e la fine del fiato degli ospiti, chiudono i giochi. Per i padroni di casa da segnalare i 21 punti di Crow con 5/11 da tre punti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui