Basket B, l’Andrea Costa cerca un sorriso contro San Miniato

La sfida tra l’Andrea Costa e Le Patrie San Miniato sarà l’ultimo capitolo dei biancorossi in questo 2022. Il match in programma domenica 18 dicembre alle ore 18, però, non è soltanto la partita finale di questo anno solare, ma sarà un test importante contro una diretta concorrente in campionato. L’obiettivo della truppa di Grandi, infatti, è quello di vincere per blindare il dodicesimo posto in classifica e per staccare in graduatoria proprio San Miniato, che al momento ha gli stessi punti dei romagnoli (8).
Dopo il successo in trasferta contro l’Halley Matelica, l’Andrea Costa cercherà di confermarsi anche tra le mura amiche del PalaRuggi per regalare ai propri tifosi un sorriso prima della pausa per le festività natalizie. I biancorossi potranno contare sulla presenza sul parquet di Luca Fazzi che, dopo aver saltato la trasferta in terra marchigiani per influenza, è tornato a disposizione del proprio allenatore.
Nell’ultimo turno di campionato, San Miniato ha vinto il match casalingo contro i Tigers Romagna con il punteggio di 74-60, da sottolineare la buona prestazione della guardia Niccolò Venturoli che ha chiuso la sfida mettendo a referto 24 punti. Il commento del vice allenatore Carlo Dirella: «San Miniato è una squadra molto intensa in difesa e che ama giocare a ritmo alto in attacco. Durante la partita possono variare più tipologie di quintetto e sarà per noi chiave riuscire a leggere con qualità i vantaggi che si presenteranno. Vogliamo vincere questo scontro diretto e chiudere l’anno solare in crescendo, portando a casa due punti utili sia per la classifica che per il morale del gruppo».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui