Basket B, l’Andrea Costa cade all’overtime (79-83)

Non basta una prova di grande cuore all’Andrea Costa per battere Omegna, che passa al Ruggi per 79-83 dopo un tempo supplementare, grazie al canestro decisivo di Artioli in contropiede dopo la palla persa di Fultz. Nei regolamentari a 4” dalla fine Toffali aveva sbagliato la tripla della vittoria.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui