Basket B, Imola supera Faenza, Rimini batte Montegranaro. Cesena ko a Jesi

Imola si prende di forza, 71-64, con un grande secondo quarto il derby della 10° giornata sui Raggisolaris Faenza, proseguendo un inizio di campionato davvero incredibile che vede la banda di coach Grandi al secondo posto solitario. Si ferma negl’ultimi 20″ la rimonta ospite che dopo esser stata anche a -14 risale sino a -4, salvo poi venir punita nella palla persa da Vico. Nonostante il dominio faentino a rimbalzo, 35-47 il finale, a pesare sono le 9 triple biancorosse su 24 tentativi.

Non si ferma nemmeno la rincorsa di Rimini alla testa della classifica. I ragazzi di coach Ferrari s’impongono alla Bombonera di Montegranaro, in maniera anche più sofferta rispetto a quanto si potesse immaginare alla vigilia con il punteggio finale di 71-77 grazie a due quarti centrali importanti che lanciano i riminesi al terzo posto in classifica con una partita da recuperare.

Brutta sconfitta, invece, per Cesena che cade sul campo di Jesi. I bianconeri di fatto conducono senza soluzione di continuità per 35′ dando anche l’impressione di poter dominare, ma alla fine colti dal nervosismo, 3 uomini usciti per 5 falli, e da un attacco che smette di funzionare devono cedere il passo. Una partita che fa male visto che si tratta del 2 ko consecutivo e considerando il margine di 12 lunghezze con il quale Mascherpa e compagni conducevano al 33′.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui