Basket B, Imola e Cesena si prendono il successo in trasferta, Faenza sconfitta dalla Sebastiani

Successo di misura per 78-81 dell’Andrea Costa Imola a Giulianova in un match costantemente condotto dai romagnoli che però non prendono mai definitivamente il largo e nel finale rischiano di subire la rimonta giuliese negli ultimi 4′. Decisivo nel finale l’errore di Giacomelli, con Trapani che entrando nell’ultimo minuto era stato glaciale ai liberi. Per i biancorossi il best scorer del match è Corcelli che chiude a 17, mentre dall’altra parte non bastano i ventelli di Milani e Di Carmine

Due punti preziosissimi anche per i Tigers Cesena che sudano sette camicie per uscire in gloria alla Bombonera di Montegranaro. Il fanalino di coda Sutor si dimostra estremamente combattivo e con Masciarelli fallisce il canestro vittoria. La retina a 2″ dalla fine l’aveva invece trovata Anumba con una tripla frontale che è valsa il sorpasso sul 69-70. Proprio il numero 3 bianconero vince il premio di best scorer del match con 19 affiancati in maniera decisiva dai 18 di Mascherpa.

Non riesce invece a portare a casa il proprio complicato impegno una Faenza al costante inseguimento della Sebastiani Rieti. Nel finale punto a punto sono innumerevoli le occasioni perse dai padroni di casa che vengono invece punti dalla precisione alla linea della carità di Contento e Stanic. I 23 punti di Vico e i 21 di Molinaro non bastano per contrastare i 24 punti di Contento con 7 triple a segno, e i 18 di Maganza che chiude con 9/10 da due punti

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui