Basket B, Garelli sprona la capolista Faenza: “C’è da migliorare la fase difensiva”

Festeggia con sobrietà la sconfitta contemporanea di Rieti con Fabriano e l’aggancio in vetta alla classifica coach Garelli, logico e lineare nella sua riflessione. «Se vogliamo coltivare grandi ambizioni dobbiamo migliorare l’approccio difensivo e avere maggior continuità in attacco. Comunque, su questo parquet, tutte hanno vinto negli ultimi possessi, ciò dimostra che Matelica è una buona squadra e deve solo trovare fiducia nei finali equilibrati. Eravamo preparati al fatto che li avremmo trovati motivati dal cambio dell’allenatore, ma hanno utilizzato i giochi che avevano in precedenza e noi abbiamo disputato una partita distratta ed insufficiente dal punto di vista difensivo, soffrendo le loro caratteristiche individuali. Già nel primo quarto avevamo subìto 27 punti, di cui 16 addirittura nei primi cinque minuti. Abbiamo recuperato con una buona prova offensiva nella prima metà di gara, ma quando abbiamo avuto un passaggio a vuoto siamo andati sotto di sette punti. Abbiamo ritrovato continuità difensiva solo nel finale e, pur sbagianro quattro liberi, siamo stati più freddi, cinici e lucidi per spuntarla, ma onestamente se l’avessimo persa, non avremmo avuto molto da poter recriminare».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui