Basket B, domani il derby RivieraBanca-Rekico

Il risultato dei tamponi ha dato il via libera alla Rekico che domani pomeriggio alle 18 sarà regolarmente in campo al Flaminio per il derby contro RivieraBanca. Una sfida che vale più dei due punti in palio, perchè saranno proprio Rimini e Faenza a giocarsi il posto per le final eight di coppa Italia.

“E’ chiaro che siamo pronti ad affrontare una partita durissima – ha detto il tecnico riminese Massimo Bernardi – perchè Faenza ha dimostrato di essere una squadra di altissimo livello fisicamente ed atleticamente. E’ molto forte, ha giocatori pericolosi da fuori con i play ma anche dentro l’area. Si saranno preparati nel miglior modo possibile anche in mezzo alle difficoltà. Noi sappiamo bene cosa vuol dire essere in difficoltà perchè, pur senza problemi di Covid, abbiamo avuto tanti infortuni e nonostante questo la squadra ha sempre fatto più del proprio potenziale: quando hai delle difficoltà gli altri riescono a sopperire con un impegno e un’abnegazione in più”.

“Abbiamo attraversato un momento difficile – gli fa eco il coach dei Raggisolaris, Alberto Serra -, perché ad ogni allenamento c’era qualcuno che aveva un tampone positivo e vedevo il mio gruppo perdere pezzi, ma adesso piano piano stiamo reintegrando tutti. Ci sono stati giorni in cui eravamo in due ad allenarci, ma ora siamo in dieci, carichi e motivati per dare il massimo e soprattutto vogliosi di giocare. Ancora qualcuno non è a posto, ma stiamo bene e stanno bene anche le famiglie dei giocatori e questa è la cosa più importante”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui