Basket B, Ancona-Raggisolaris: domenica va in scena il terzo atto

Inizia nelle Marche il girone di ritorno dei Raggisolaris, di scena domenica alle 18 sul campo della Luciana Mosconi Ancona, formazione in corsa per i play off. Questa sarà la terza sfida stagionale tra le due formazioni (incrociatesi in campionato e nei quarti di finale di Supercoppa) con il bilancio che vede i faentini avanti 2-0. Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP Pass.

Ancona sta confermando sul campo i pronostici estivi che la vedevano in lizza per un posto nei play off e contro i Raggisolaris si presenteranno ancora più galvanizzati grazie alla vittoria nel recupero contro Imola (93-54) conquistata mercoledì. In classifica i dorici hanno 18 punti insieme ad Ozzano, Senigallia e Imola, ma devono ancora recuperare il match in casa di Rimini, in programma mercoledì 19 febbraio. La forza del gruppo di coach Piero Coen è l’organizzazione tattica impostata su tanti tipi di difese che servono per bloccare gli avversari per poi costruire una ficcante manovra offensiva.

Merito anche della qualità e dell’esperienza di un roster davvero ricco in ogni reparto con tanti giocatori che conoscono molto bene la categoria. Il playmaker Lorenzo Panzini è un regista d’ordine che ben si affianca a Simone Centanni (13.5 punti di media), classica guardia tiratrice con un ottimo tiro dalla lunga distanza e vero e proprio leader della squadra in grado di cambiare le partite con le sue giocate. Il quintetto base si completa con Alberto Cacace (11.6 punti di media), Andrea Quarisa (9.6 punti e 8.8 rimbalzi di media) e Simone Pozzetti, terzetto che garantisce punti, rimbalzi e canestri da tre punti (Pozzetti in Supercoppa realizzò un ottimo 3/4 dai 6,75). Dalla panchina è pronto a dare minuti preziosi il playmaker Tommaso Minoli.

 Raggisolaris e Ancona si sono già affrontate due volte in stagione, con i faentini che si sono aggiudicati entrambe le gare. La prima volta è stata la semifinale di Supercoppa vinta 61-57 dai faentini (Poggi 16 e Centanni 16) i migliori realizzatori) poi la sfida si è ripetuta al PalaCattani nella prima di campionato. In quella occasione i Raggisolaris vinsero 77-64 (Ugolini 15, Centanni 19). I precedenti complessivi vedono invece Faenza condurre 3-1.

“Ritorniamo a giocare una partita di campionato dopo quindici giorni da quella ad Ozzano – afferma il secondo assistente Iacopo Monteventi – e lo faremo sul campo di una squadra in salute. Ancona ha inoltre grandi qualità come dimostra la classifica ed infatti nei due precedenti stagionali ci ha sempre messo in difficoltà sia col gioco spalle a canestro con il pivot Quarisa che soprattutto con tiro dall’arco, dove Centanni e Pozzetti hanno confermato di essere micidiali tiratori. Oltre ad avere un ottimo potenziale tecnico la squadra di coach Coen sta vivendo un grande momento come dimostra la vittoria netta con Imola conquistata nel recupero di mercoledì scorso. A questo incontro arriviamo pronti e dopo una buona settimana di allenamento. Andiamo ad Ancona molto motivati e con l’obiettivo di iniziare il girone di ritorno con il giusto passo”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui