Basket, al Bubani di Faenza murales su Kobe Bryant e Ballardini

Ci sarà anche Marco Belinelli, campione tra i più rappresentativi della pallacanestro italiana e capitano della Virtus Bologna, all’inaugurazione dei due nuovi murales realizzati sulle facciate del Pala Bubani dagli artisti faentini Andrea Zoli e Nicola Bustacchini. L’appuntamento è per sabato alle 14.30 di fronte al palazzetto in Piazzale Pancrazi. Ad essere ritratti nei murales sono due icone, una locale e l’altra internazionale, della palla a spicchi: sulle saracinesche all’ingresso del Pala Bubani figurerà infatti la sagoma di Simona Ballardini, con la tipica maglia numero 8, mentre sul lato prospiciente il campetto esterno ci sarà il volto di Kobe Bryant, leggenda dei Los Angeles Lakers tragicamente scomparso nel gennaio del 2020 per un incidente in elicottero. «Siamo davvero contenti – afferma Martina Laghi, assessora allo sport – di aver arricchito le facciate del Pala Bubani con due interventi di design rivolto ai giovani e ai tanti tifosi della pallacanestro, una delle discipline sportive più seguite in città».

La giornata di sabato non si esaurirà nella presentazione dei due murales: «Il Pala Bubani – conclude Laghi – è ritornato ad essere uno dei nostri simboli e sabato mostreremo anche l’ultimo intervento al parquet, pronto per la nuova stagione sportiva. Nel pomeriggio, per arricchire lo spettacolo, il campetto di basket all’aperto ospiterà inoltre un torneo giovanile organizzato dalle società sportive della città».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui