Basket A2, Vianello: «Questa stagione? Una vergogna»

Non possiamo affermare certo che non l’avesse detto, qualche mese fa. Anzi. Roberto Vianello, numero uno del Basket Ravenna, era stato decisamente critico sull’inizio dei campionati con i Palasport chiusi, affermando che a quel punto tanto valeva non disputare la stagione ed attendere tempi migliori. Una volta poi iniziato il campionato, in tempi non sospetti aveva messo in discussione l’opportunità di disputare la fase ad orologio se, per quell’epoca, non ci fosse ancora stata la possibilità di fare entrare il pubblico, anche in modo parziale magari. L’ipotesi peggiore, però, ormai è diventata realtà, e Vianello non ci sta, perché la pazienza ormai se n’è andata.

«C’è poco da discutere – attacca il presidente dell’OraSì – adesso anche i fatti dicono che questo campionato non doveva neanche cominciare, è una vergogna di cui qualcuno dovrà rispondere. Bisogna alzare la voce, se sono l’unico pazienza, ma ormai è sotto gli occhi di tutti che questa stagione si rivelerà una catastrofe economica per tutte le società».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui