Basket A2, Unieuro-Latina rinviata al 30 novembre

Prima affilare le armi per quella che sarà una battaglia tecnica, tattica e, soprattutto, nervosa a Ferrara, poi fare il punto e darsi appuntamento a fine mese. Sì, perché la sfida di domenica 28 tra Unieuro e Benacquista Latina verrà fatta slittare in avanti per le qualificazioni ai Mondiali 2023. “Pallacanestro 2.015 – si legge in una nota – in accordo con Latina Basket, comunica il cambiamento di data e orario della nona giornata di andata della “Regular Season”, a seguito della convocazione in nazionale di un atleta avversario. La gara, prevista per domenica 28 novembre 2021, si giocherà martedì 30 novembre 2021, alle ore 20.30, all’Unieuro Arena”.

Dwayne Lautier-Ogunleye in Nazionale

La prima finestra di partite si aprirà proprio la prossima settimana e Latina annovera nelle sue fila la guardia londinese Dwayne Lautier-Ogunleye, appena tesserato dopo l’inizio della stagione vissuto con la maglia di Udine, e fresco di super esordio con Ferrara: 15 punti, 11 falli subiti, 6 rimbalzi e 5 assist. L’esterno è membro stabile della nazionale della Gran Bretagna che fa parte del gruppo B assieme a Bielorussia, Grecia e Turchia e giovedì 25 esordirà a Newcastle ospitando gli ellenici per poi giocare domenica a Istanbul contro la Turchia.


Ferrara recupera Fabi?

Mirino, quindi, su Ferrara, una trasferta che è sempre coincisa con una battaglia serratissima sul parquet, ma anche con tante soddisfazioni per i biancorossi che hanno vinto gli ultimi tre precedenti consecutivi in terra estense. Fare poker è l’obiettivo approfittando del periodo nero della squadra di coach Spiro Leka, ultima con appena due successi conquistati sinora con Stella Azzurra e San Severo. Proprio la necessità di riscattarsi e dare un segnale d’inversione di tendenza davanti ai tifosi che si sono fatti sentire a inizio settimana, trovando anche condivisione di pensiero da parte del presidente Francesco D’Auria, renderà la Top Secret un cliente temibilissimo per Giachetti e compagni.
Tanto più se gli emiliani dovessero recuperare uno o due tra i propri assenti. Soprattutto Agustin Fabi, out dalla seconda di campionato per una lesione di secondo grado al polpaccio destro. L’ala ex Tortona sta molto meglio, ma sino a martedì ha continuato ad allenarsi a parte. Ieri sera si è sottoposto a un controllo specialistico che farà luce sulla possibilità di rientro domenica. Al momento impossibile fare previsioni. Lo stesso discorso vale per il play Tommy Pianegonda, fermo per un problema al ginocchio. Anche lui continua a lavorare a parte.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui